Il mercato azionario dell’Eurozona è in calo per la seconda seduta di fila a causa delle grosse preoccupazioni causate dal rallentamento dell’economia cinese che si scaglia contro il settore delle materie prime, soltanto il colosso Glencore riesce a interrompere il calo.

L’indice FTS Eurofirst 300 cede il 2% mentre le Bluechip perdono l’1,3% in leggero recupero dopo il calo del 2% della seduta precedente.

Il gruppo automobilistico Volkswagen perde il 4,7% dopo che il Ministro dell’economia ungherese Mihaly Varga ha dichiarato che ben quattro milioni di autovetture delle 10 con motori diesel coinvolte nello scandalo delle emissioni sono state costruite nell’impianto Audi situato nell’Ungheria occidentale.

Tutti questi movimenti risulteranno essere estremamente utili per la contrattazione attraverso le opzioni binarie in borsa.